Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2018

La Subida: esperienze uniche a contatto con la natura

Immagine
Tra i vigneti e il bosco, non lontano dal centro di Cormons troviamo La Subida Un microcosmo di gusto e relax nel cuore verde del Collio, riassunto in un piccolo country resort dotato di ogni comfort .


A volere tutto ciò Josko Sirk che negli anni '60 inizia proprio qui la sua carriera da oste in quello che ora è la Trattoria al Cacciatore, meta obbligata per gli amanti del buon cibo e del buon vino. Grazie alla sua passione e al lavoro dello chef Alessandro Gavagna, la trattoria si è trasformata in uno dei ristoranti di punta del Friuli Venezia Giulia guadagnandosi un importante riconoscimento come la  stella Michelin.




Negli anni '80 nasce invece l'osteria della Subida. Un luogo d'incontro dove poter bere un bicchiere in compagnia e mangiare una cosa veloce,sempre  nel rispetto della qualità dei prodotti e della tradizione.Un posto accogliente e caldo curato in ogni dettaglio.



Oltre che ai clienti golosi La Subida ha creato un piccolo resort per chi vuole rilassarsi i…

Bjana: gli spumanti del Brda

Immagine
Magari non lo sapere ma ho una leggera passione per la Slovenia, i suoi paesaggi e i suoi vini. Ed è proprio in una delle tante escursioni oltre confine che ho scoperto,in un piccolo paesino, questa piccola cantina che produce prevalentemente spumanti metodo classico.

Ci troviamo a Biljana, un piccolo centro abitato del Brda ( ossia del Collio sloveno) non lontano dal confine italiano di Vencò. La cantina  prende il nome dal paese, Bjana ed è di  proprietà di Miran Sirk. Si trova  all'interno del maniero Dorišče costruito dai conti di Gorizia nel XIII secolo, acquistato dal nonno del produttore alla fine della prima guerra mondiale e poi ristrutturato.

Interamente costruita nella roccia, la cantina è una delle più antiche della zona ed è perfetta per far riposare  le bottiglie con i loro lieviti in attesa della sboccatura.



L'idea di base nella produzione di questi vini e quella di lasciar fare alla natura . Ed è per questo che tutti gli spumanti Bjana sono prodotti secondo metodo…

Il Pust delle Valli del Natisone

Immagine
Anche quest'anno è arrivato il carnevale e se l'anno scorso vi ho portato con me alla scoperta del carnevale resiano ( qui ), quest'anno è la volta del Pust delle Valli del Natisone. Le valli del Natisone sono un luogo misterioso nascosto tra le prealpi Giulie : si tratta di quattro valli selvagge con torrenti che scorrono tra forre, cascate e grotte e piccoli centri abitati dalle tipiche casette in pietra e legno. Ed è proprio questo loro isolamento che ha fatto si che molte leggende e fese tradizionali siano giunte fino a noi.


Tra queste c' è il Pust V Benečije, un carnevale arcaico e misterioso legato da sempre al conflitto tra chiesa e paganesimo, dall'antagonismo tra male e bene. il Pust ( il diavolo) è rappresentato vestito con colori accesi contrastanti con il viso dipinto di rosso o nero mentre si muove tra la gente disturbandola con delle tenaglie allungabili ( kliesce ) e spaventando i bambini con i campanacci. Da qui la nascita delle Pustaje le maschere t…